Draghi: "Crisi favorisce acquisizioni criminalità"

1' di lettura

L'allarme è stato lanciato dal governatore della Banca d'Italia nel corso dell'audizione alla commissione parlamentare antimafia

La crisi economica fa aumentare i rischi dell'acquisizione delle imprese da parte della criminalità organizzata. Questo l'allarme lanciato dal governatore della Banca d'Italia Mario Draghi nel corso dell'audizione alla commissione parlamentare antimafia. Per Draghi infatti con la recessione le imprese "vedono inaridirsi i propri flussi di cassa e cadere il valore di mercato del proprio patrimonio".

Leggi tutto
Prossimo articolo