Anti-crisi, primo ok. Governo verso fiducia alla Camera

1' di lettura

Via libera al decreto in commissione ma l'opposizione lascia i lavori, l'Mpa vota contro la maggioranza. Tremonti: "Le entrate fiscali tengono". Draghi: "L'eredità della crisi sarà il debito"

La commissione finanze e bilancio della Camera ha dato il via libera al decreto legge anticrisi mentre il Partito democratico lasciava i lavori. Voto contrario da parte dell'Mpa di Raffaele Lombardo. Il governo dovrebbe oggi porre la questione di fiducia alla Camera. Il Ministro dell'Economia Giulio Tremonti, illustrando alle commissioni di Palazzo Madama il Dpef, si dice ottimista: "Le entrate fiscali tengono e la caduta si sta fermando", come confermato anche dal Governatore della Banca d'Italia Mario Draghi che però lancia l'allarma per l'alto debito pubblico.

Leggi tutto
Prossimo articolo