Fallita la mediazione, benzinai ancora in sciopero

1' di lettura

Prosegue fino a venerdì alle 7 la serrata. Nulla di fatto al tavolo governativo tra gestori e compagnie petrolifere

Gli impegni presi dal Ministero non sono stati rispettati: lo sciopero va avanti" - così i rappresentanti delle associazioni di categoria dei benzinai. "Il governo ha messo sul tavolo le condizioni per chiudere la vertenza: lo scipero è immotivato", queste invece le parole del ministro dello sviluppo economico claudio scajola. Punti di vista diversi, stesso obiettivo: quello di riaprire subito le pompe di benzina. Ma la riunione indetta al Ministero fra gestori e compagnie petrolifere è stata interrotta e così rimarremo senza carburante fino alle 7 di domani, venerdì 10 luglio.

Leggi tutto