Bce: la crisi rallenta, ripresa entro metà 2010

1' di lettura

Bollettino di luglio, l'economia dell'area euro tornerà a una crescita positiva del pil entro metà del prossimo anno. Francoforte: "Il taglio dei tassi sta sostenendo l'economia reale"

L'economia dei paesi della zona euro tornerà a registrare tassi di crescita positivi del prodotto interno lordo "entro la metà del 2010". E' la previsione della Banca centrale europea nel bollettino di luglio. Secondo la Bce ci sarà ancora una "persistente debolezza" nel resto del 2009 e, dopo una "fase di stabilizzazione", arriverà finalmente la ripresa.

Leggi tutto
Prossimo articolo