Pensioni, Ue apre procedura contro l'Italia

1' di lettura

La Corte di giustizia aveva già avvertito che si sarebbe mossa formalmente dal momento che il nostro paese non si è uniformato all'Europa rispetto all'equiparazione dell'età pensionabile tra uomini e donne nel settore pubblico

La Commissione Ue ha aperto una procedura d'infrazione per il non adeguamento equiparativo dell'età pensionabile tra uomini e donne.Il provvedimento - l'Italia avrebbe dovuto adottarlo dopo una sentenza della Corte di Giustizia Ue - riguarda per ora la pubblica amministrazione. La Commissione invierà ora all'Italia una lettera di avviso di messa in mora dove si evidenzia come il sistema previdenziale italiano violi il principio della parità di trattamento economico tra uomini e donne.

Leggi tutto