Confcommercio, Berlusconi assente. Tremonti: conti ok

1' di lettura

Il premier cancella il suo previsto intervento davanti all'Assemblea per un torcicollo. Il ministro dell'Economia nel suo intervento dice: "Fatto di tutto per tenere insieme e mettere in sicurezza i conti pubblici e continueremo a farlo"

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha annullato per un torcicollo il previsto intervento di fronte all'Assemblea di Confcommercio. Al suo posto sono presenti per il governo il sottosegretario Gianni Letta e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti che ha spiegato: "Abbiamo fatto di tutto per tenere insieme e mettere in sicurezza i conti pubblici e continueremo a farlo. Il debito pubblico vuol dire, qualche tempo dopo, pagare di più sui titoli che rischiano di più e aumentare le tasse a chi lavora davvero. Abbiamo fatto anche tutto per la coesione sociale".

Leggi tutto
Prossimo articolo