C'è la crisi, diminuisce il numero dei ricchi nel mondo

1' di lettura

A causa della recessione, il numero delle persone che possiedono più di un milione di dollari di patrimonio è tornato sotto i livelli del 2005. I Paesi con il più alto numero di 'Paperoni' restano Stati Uniti, Giappone e Germania

Anche i ricchi, sia pure a modo loro, piangono. E diminuiscono. Dopo anni di crescita costante, infatti, il numero dei fortunati che hanno l'equivalente di più di un milione di dollari di patrimonio è tornato sotto i livelli del 2005. Nel 2008, il numero dei ricchi nel mondo è diminuito del 14,9% rispetto al 2007, quello dei superricchi, persone cioè con un patrimonio di oltre 30 milioni di dollari, è sceso del 24,6%. La causa? Dolorose perdite in borsa e crisi aziendali dovute alla crisi economica. I Paesi con il più alto numero di 'Paperoni' si confermano Stati Uniti, Giappone e Germania.

Leggi tutto
Prossimo articolo