Crisi economica, Tremonti: "Servono nuove regole"

1' di lettura

Il mondo pensa già al dopo-crisi, a Villa Madama, nel convegno organizzato dall'istituto internazionale di ricerca Aspen. Gli interventi dei massimi esperti internazionali per pensare a nuove soluzioni per rimettere in moto l'economia

Per uscire dalla crisi ci vogliono nuove regole, maggior etica. E non bisogna usare "la testa dei banchieri" perché così facendo "andremmo a sbattere". Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, non risparmia una nuova stoccata al mondo delle banche durante la conferenza internazionale organizzata dall'Aspen sul futuro del mondo dopo la crisi. Ci aspettiamo dal decreto che dovrebbe essere esaminato dal Consiglio dei ministri un segnale chiaro alle imprese" in particolare per quanto riguarda la detassazione degli utili reinvestiti", ha detto il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia.

Leggi tutto