Previsioni cupe di Confindustria: Pil 2009 a -4,9%

1' di lettura

Si tratta, spiega viale dell'Astronomia, di un calo già interamente realizzato poichè tiene conto dell'eredità negativa dello scorso anno e del ribasso del primo trimestre 2009

Peggiorano le stime sul Prodotto Interno Lordo. Secondo il Centro Studi di Confindustria il 2009 si chiuderà con una flessione del Pil pari a meno 4,9%. Si tratta, spiega viale dell'Astronomia, di un calo già interamente realizzato poichè tiene conto dell'eredità negativa dello scorso anno e del ribasso del primo trimestre 2009. Durante i prossimi 6 mesi è atteso un leggero aumento del Pil, e solo nel 2010 ci sarà un incremento dello 0,7%. Infine, Confindustria comunica che nel biennio 2008-2010, 1 milione di italiani resterà senza occupazione.

Leggi tutto