Fisco, 300 mln di euro potrebbero rientrare in cassa

1' di lettura

Continua la lotta all'evasione fiscale. Da pochi mesi è in azione anche una task force contro le cosiddette compensazioni indebite che permetterebbe il recupero di centinaia di milioni di euro

La cifra di 317 milioni di euro, che verrà recuperata entro l'anno, è la somma tra 150 milioni di euro evasi da 8mila soggetti "più o meno occasionali" e 167 milioni che provengono da altri 234 soggetti per i quali si configura una vera e propria frode nei confronti del fisco. La task force si concentra per ora su 80mila soggetti da evasione di tipo diffuso. Le frodi, per il biennio 2007-2008 e i primi tre mesi del 2009, sono concentrate per il 56% in Lombardia, per l'11% nel Lazio, per l'8% in Emilia Romagna per il 6% in Puglia, Veneto e Campania e in percentuali minori in altre regioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo