Fiat, Marchionne: Chrysler tornerà forte e competitiva

1' di lettura

In una lettera ai dipendenti della casa americana, l'ad del Lingotto ricorda la storia di Fiat e lancia la sfida del nuovo gruppo al mercato dell'automobile: "Non ho alcun dubbio che faremo bene il nostro lavoro"

"Chrysler tornerà forte e competitiva". Sergio Marchionne non ha dubbi e lo scrive in una lettera ai dipendenti della casa americana riportata da 'Repubblica'. "Cinque anni fa - scrive l'ad del Lingotto - Fiat era percepita da molti come un costruttore d'auto letargico e sulla via del fallimento, che produceva auto di bassa qualità e che era afflitto da una burocrazia senza fine. Ma la maggior parte delle persone in grado di ricostruire la Fiat erano lì da sempre". Poi la certezza: "Non ho alcun dubbio - assicura - che faremo bene il nostro lavoro. Chrysler tornerà forte e competitiva".

Leggi tutto