Petrolio, il prezzo del greggio sfonda i 70 dollari

1' di lettura

Più del doppio rispetto al record negativo registrato appena 6 mesi fa. La notizia fa sperare che la ripresa sia iniziata, anche se resta il rischio speculazione

Il traguardo di oggi sembra a molti la luce in fondo al tunnel. Il prezzo del greggio ha sfondato la soglia dei 70 dollari al barile, più del doppio rispetto al record negativo segnato solo 6 mesi fa, e spinge al rialzo tutte le piazze asiatiche. La speranza è che questa nuova corsa del greggio sia la traduzione tangibile dell'inizio della ripresa anche se gli analisti invitano alla cautela.

Leggi tutto
Prossimo articolo