Opel, Franceschini: "E' stata un'occasione persa"

1' di lettura

Il leader del Pd accusa il governo di non essersi occupato abbastanza della questione, a differenza degli altri Paesi. Maroni esprime rammarico ma difende l'operato dell'esecutivo e guarda avanti: "Peccato ma c'è Chrysler"

L'opposizione accusa l'esecutivo di aver lasciato sola la Fiat nel tentativo di scalata alla Opel mentre il governo si difende. Il leader del Pd, Dario Franceschini, afferma: le autorità degli altri Paesi si sono impegnate di più. "E' stata un'occasione persa". Il ministro dell'Interno Roberto Maroni esprime rammarico ma difende l'operato dell'esecutivo e guarda avanti: "Rispetto le decisioni del governo tedesco. Peccato ma c'è Chrysler"

Leggi tutto