Opel, sempre più probabile l'accordo tra Magna e GM

1' di lettura

Ci sarebbe una svolta sullla trattiva per l'acquisto della casa automobilistica Opel. General Motors e Magna avrebbero raggiunto un'ipotesi di accordo. Lo rivelano le emittenti tedesche ZDF e N-24. Marchionne: "La vita va avanti anche se perdiamo Opel"

General Motors e Magna avrebbero raggiunto un'ipotesi di accordo su Opel. La notizia è stata rilanciata prima dall'emittente tv tedesca N-24 poi dal canale pubblico Zdf.

In attesa della conferma di questa notizia l'amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne ha dichiarato: ""La vita va avanti" anche se Magna si prende Opel. E ha aggiunto: la vicenda Opel "sta assumendo i toni di una soap opera brasiliana in un anno elettorale".


l'a.d. ha inoltre fatto sapere che se Fiat non riuscirà a far sua Opel, continuerà a ricercare un accordo per Saab e poi precisa di non essere interessato ad una cooperazione con Magna su Opel, nè di puntare all'acquisto del marchio Saturn di Gm. "Il nostro principale obiettivo - dice - resta l'intesa con Chrysler" e si dice certo che ci sia "un buon futuro per gli impianti canadesi di Chrysler" dopo l'intesa col sindacato Caw.





Leggi tutto