Inflazione, Istat: a maggio +0,9%, minimo dal 1968

1' di lettura

Prosegue anche ad aprile il calo dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali. Su base mensile sono diminuiti dello 0,4%, mentre su base annua il calo è stato più consistente: -4,6%

Scende ai minimi da 40 anni l'inflazione. A maggio l'indice nazionale dei prezzi al consumo ha segnato una variazione, rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, di +0,9%, la più bassa dal novembre del 1968 quando la variazione fu di +0,7%. Lo comunica l'Istat, sottolineando che si tratta di stime preliminari. Lo stesso istituto comunica che prosegue ad aprile il calo dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali. Su base mensile sono diminuiti dello 0,4%, mentre su base annua il calo è stato più consistente: -4,6%.

Leggi tutto
Prossimo articolo