Fiat-Opel, Montezemolo: "Abbiamo fatto il possibile"

1' di lettura

E' il giorno del summit tra Angela Merkel, i ministri-chiave del suo gabinetto e i governatori dei quattro Lander con stabilimenti Opel, che contano complessivamente 25mila lavoratori. Marchionne: "Una lotteria"

In giornata la Merkel terrà un summit con i ministri-chiave del suo gabinetto e i governatori dei quattro Lander con stabilimenti Opel, che contano complessivamente 25mila lavoratori. Nell'ultimo piano presentato dalla casa torinese, forte dell'appoggio di Intesa San Paolo, Marchionne ha ridotto da 7 a 6 miliardi di euro le garanzie di stato richieste, affermando comunque di non immaginare quale potrà essere l'esito dell'affare, che ormai "è una lotteria". Il il presidente Luca Cordero di Montezemolo difende l'amministratore delegato e dice: "Abbiamo fatto tutto il possibile".

Leggi tutto
Prossimo articolo