Fiat-Opel, Marchionne ed Elkann in Germania

1' di lettura

Una decisione preliminare sul futuro di Opel dovrebbe giungere nei prossimi giorni. Intanto oggi a Berlino l'amministratore delegato e il vicepresidente del Lingotto offriranno garanzie al governo tedesco sulla propria offerta

La Fiat è impegnata a tutto campo per convincere l'esecutivo di Berlino che l'offerta del Lingotto è la migliore per il futuro di Opel. Oggi Sergio Marchionne torna ancora una volta in Germania per un faccia a faccia con il cancelliere Merkel, mentre il vicepresidente del Lingotto John Elkann incontra il ministro dell'economia. Proprio Guttenberg in un'intervista al quotidiano Bild aveva definito insufficienti le tre proposte presentate per Opel.

Leggi tutto