Opel-Fiat, tutto in 48 ore

1' di lettura

Domani l'ad del Lingotto Marchionne e il vice presidente Elkann si inontreranno con il cancelliere tedesco Angela Merkel che ha annunciato che la decisione sul futuro della casa automobilistica tedesca verrà presa entro mercoledì

Quella tra Fiat e Opel resta una partita difficile sul piano economico, ma anche complicata politicamente con da una parte la Cdu della Merkel e dall'altra parte i socialdemocratici capeggiati dal ministro degli Esteri Steinmeier. Il cancelliere oggi ha detto che le offerte continuano a essere ritoccate dagli acquirenti e ha fatto capire che entro mercoledì si potrà avere un quadro definito. Dal canto suo l'ad di Fiat Marchionne e il vice presidente Elkann sono pronti al faccia a faccia di domani con la stessa Merkel.

Leggi tutto
Prossimo articolo