Ocse: Pil -2,1% nel primo trimestre, peggiore dato dal 1960

1' di lettura

Secondo pesante calo consecutivo del Prodotto Interno Lordo nella zona. Negli Stati Uniti il Pil è sceso dell'1,6%, come il trimestre precedente, mentre in Giappone la flessione è stata del 4%

Secondo pesante calo consecutivo del Prodotto Interno Lordo nella zona Ocse. Nel primo trimestre 2009 si è registrata infatti una flessione del 2,1% rispetto al trimestre precedente. Il dato segue il calo del 2% di fine 2008. A comunicarlo, l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, secondo cui si tratta del peggior dato dal 1960. Negli Stati Uniti il Pil è sceso dell'1,6%, come il trimestre precedente, mentre in Giappone la flessione è stata del 4%.

Leggi tutto
Prossimo articolo