Fiat-Opel, le autorità locali preferiscono Magna

1' di lettura

"E' la più vicina alle speranze e ai desideri della politica tedesca ma anche dei lavoratori", ha detto il premier dello stato dell'Assia. Anche General Motors, secondo Der Spiegel, preferirebbe il consorzio austro-canadese

Il governo tedesco si riunisce oggi per discutere i 3 piani presentati per l'acquisizione dell'Opel. Intanto aumentano i pareri favorevoli al piano di Magna: "E' la più vicina alle speranze e ai desideri della politica tedesca, ma anche dei lavoratori", ha detto il premier dello stato tedesco dell'Assia, dove risiedono gli stabilimenti Opel. Anche General Motors, stando a quanto scrive il settimanale Der Spiegel, preferirebbe la proposta avanzata dal consorzio austro-canadese Magna-Gaz, relegando quella del Lingotto all'ultimo posto.

Leggi tutto
Prossimo articolo