Fiat-Opel, Berlino: nessuna graduatoria

1' di lettura

Il governo tedesco smentisce l'esistenza di una classifica già prestabilita fra gli offerenti. Intanto continuano a far discutere le dichiarazioni del governatore dell'Assia su una probabile vittoria dell'austro-canadese Magna

Ci sarebbe una classifica, e in questa classifica, la Fiat non sarebbe al primo posto. E' il governatore dello stato tedesco dell'Assia, Roland Koch a dirlo in un'intervista alla radio tedesca Deutschfunk. In pole position, fra i tre offerenti per la casa di Russelheim ci sarebbe Magna, la casa automobilistica austro-canadese. Le carte rimarranno coperte almeno fino a lunedì, quando il ministro dell'economia Zu Guttemberg dovrebbe presentare una prima valutazione ufficiale. A penalizzare Fiat, secondo le voci più critiche, ci sarebbe anche la recente alleanza con l'americana Chrysler.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24