Tremonti critica le banche: abbassino tassi d'interesse

1' di lettura

Sono solo quattro gli istituti creditizi che hanno chiesto di adoperare i Tremonti bond. "Metà dei soldi a disposizione restano inutilizzati", ha commentato il titolare dell'Economia. Ma I'Associazione Bancaria Italiana si difende

Giulio Tremonti assesta l'ennesima bacchettata alle banche. "Mantengono i tassi di interesse troppo alti - accusa il ministro dell'Economia - invitandole ad allinearsi ai livelli europei". E poi, questa la seconda accusa, "dopo aver chiesto a lungo strumenti di sostegno anticrisi ora usano poco e male i cosiddetti Tremonti bond". Ma l'Abi, I'Associazione Bancaria Italiana, si difendeb e sui tassi risponde che quelli applicati dalle banche italiane sui nuovi finanziamenti alle imprese sono di 20 punti base inferiori a quelli della media europea.

Leggi tutto