Scajola, monito alla Fiat. Tremonti: bond per imprese

1' di lettura

Il ministro dello Sviluppo Economico ribadisce: "Devono restare aperti i cinque stabilimenti nel nostro Paese". Intanto il ministro dell'Economia spiega: "Tremonti bond non sono strumenti per le banche"

Il governo segue da vicino gli sviluppi della trattativa tra Fiat e Opel e si appresta a convocare un tavolo sul settore auto. Il ministro dello Sviluppo Economico Scajola ribadisce: "Fiat deve mantenere i cinque stabilimenti in Italia". Intanto il ministro dell'Economia Tremonti specifica sui bond che prendono il suo nome: "Non si tratta di strumenti a disposizione delle banche, ma delle imprese.

Fiat-Opel, le tre condizioni del sindacato tedesco

Leggi tutto
Prossimo articolo