Fiat, Marchionne rassicura i tedeschi

1' di lettura

Mercoldì scade il termine per la presentazione delle offerte per Opel. L'amministratore delegato del Lingotto assicura che manterrà gli impianti in Germania. Da Obama nuovi standard sulle emissioni delle auto

Ancora qualche ora e i giocatori della partita Opel verranno allo scoperto. Mercoledì scade il termine per la presentazione delle offerte. E sempre mercoledì è previsto il vertice governativo per esaminarle. Insomma le trattative sono in una fase decisiva . Come l'ha definita il cancelliere tedesco angela merkel. Così per l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, si intensificano gli incontri con i governatori delle regioni inetressate dalla vicenda e i sindacati.

Leggi tutto
Prossimo articolo