Corte dei Conti: derivati preoccupano bilanci pubblici

1' di lettura

La denuncia arriva dal Presidente Tullio Lazzaro che in un convegno organizzato alla Camera dei Deputati ha anche parlato della crisi come di un'occasione per rafforzare e riformare i poteri di controllo

Allarme della Corte dei Conti. I bilanci pubblici devono prestare attenzione anche ai contratti derivati, perchè sono impossibili da quantificare e potenzialmente molto rischiosi. E' quanto emerso dal Convegno la "Corte dei Conti nella Costituzione" organizzato alla Camera dei Deputati, durante il quale il presidente della Corte, Tullio Lazzaro, ha definito la crisi un'occasione per rafforzare e riformare i poteri di controllo. E che una maggiore vigilanza sia necessaria visto l'avvento del federalismo fiscale è opinione anche del Presidente della Camera Gianfranco Fini.

Leggi tutto
Prossimo articolo