Il petrolio supera nuovamente i 60 dollari al barile

1' di lettura

A New York il barile di greggio torna sui livelli dello scorso novembre. Aumentano anche i prezzi dei carburanti tra le polemiche dei consumatori

Il barile di petrolio scambiato a New York è salito a 60 dollari per la prima volta dallo scorso 11 novembre. La crisi economica globale, dunque, non rallenta la corsa del greggio che sembra non soffrire. L'aumento dei barili potrebbe ancora una volta ripercuotersi sul prezzo della benzina che negli ultimi mesi aveva registrato un calo.

Leggi tutto