Censis: la crisi colpisce un italiano su due

1' di lettura

Il 60% ha ridotte le spese. Nel primo trimestre del 2009 si è contratta ancora la tendenza a fare debiti per alimentare i consumi

Il 60% degli italiani ha ridotto i consumi. Nel primo trimestre si è ulteriormente contratta la tendenza ad indebitarsi e il ricorso al credito al consumo è sceso del 10% rispetto allo stesso periodo del 2008. I dipendenti a reddito fisso - è scritto nel rapporto del Censis - "hanno conosciuto una piccola rivincita su chi aveva speculato sull'euro". Inoltre, grazie alla riduzione dei mutui, dei prezzi dei carburanti e a un'inflazione sostanzialmente ferma, c'è stato un recupero del potere d'acquisto.

Leggi tutto