La crisi Toyota mette in ginocchio migliaia di operai

1' di lettura

In Giappone a causa della crisi dell'auto moltissimi ex lavoratori del colosso automobilistico vivono per strada da quando sono stati licenziati. Oltre al lavoro hanno perso anche la casa

Perdere il lavoro, perdere la casa, ritrovarsi per strada, a dormire nei parchi e nei giardini. Fino a poco tempo fa gli operai lavoravano per la Toyota, il colosso automobilistico mondiale che ha presentato il primo bilancio annuale della sua storia in rosso. Travolto dalla crisi delle vendite del mercato dell'auto ha licenziato migliaia di dipendenti dopo aver deciso di ridurre il livello di produzione e loro nel giro di poche ore sono diventati dei senzatetto. Hanno perso tutto, i loro alloggi erano nei dormitori forniti dalla società e adesso non ne hanno più diritto

Leggi tutto