Nel nuovo Welfare cambiano i licenziamenti

1' di lettura

Il "libro bianco" rilancia lo statuto dei lavoratori. Sacconi: "La persona al centro, in un fascicolo elettronico tutta la storia sanitaria e lavorativa"

Viene presentato oggi il "nuovo libro bianco" del ministero del Welfare. Il nuovo testo affronta tutti gli ambiti dello stato sociale a partire dallo statuto dei lavoratori e in particolare l'articolo 18 che vieta il licenziamento senza giusta causa. A diffe­renza del precedente Libro Bianco, quello del 2001, che si limitava al mercato del lavoro, questo affronta tutti gli ambiti dello Stato sociale, perché al centro del disegno riformatore c'è "la persona", afferma il ministro Maurizo Sacconi

Leggi tutto