Fiat-Chrysler, Montezemolo: "Ottimisti e realisti"

1' di lettura

Raggiunto l'accordo per salvare gli stabilimeti canadesi della casa automobilistica di Detroit. Barroso: "Ue imparziale nell'operazione Opel". Il ministro dell'Economia tedesco: "Valuteremo il piano del Lingotto"

"Siamo ottimisti e realisti". Lo ha detto il Presidente della Fiat Luca Cordero di Montezemolo, dopo l'accordo tra la casa automobilistica Chrysler e i sindacati per salvare i tre stabilimenti in Canada. Un passo avanti che agevola la trattativa con il Lingotto per l'acquisizione del 20 per cento della casa di Detroit.

Leggi tutto