Obama chiede riforma mercato delle carte di credito

1' di lettura

Il presidente ha incontrato i rappresentanti di banche e di società del settore: "Bisogna eliminare gli abusi". Intanto si acuisce la crisi di General Motors: il colosso dell'auto presto chiuderà 13 impianti tra Usa e Messico

Nuove regole per il mercato delle carte di credito. Barack Obama le ha chieste ai rappresentanti di banche e di società del settore, tra cui Bank of America e American Express, che ha incontrato insieme al segretario al Tesoro, Timothy Geithner, e al consigliere Lawrence Summers. Al centro del vertice il problema delle commissoni e dei tassi d'interesse verso i consuimaori insolventi, Obama ha chiesto più trasparenza alle banche, una riforma del mercato per "eliminare gli abusi e i problemi". Intanto si acuisce la crisi di General Motors, che presto chiuderà 13 impianti tra Usa e Messico.

Leggi tutto
Prossimo articolo