Contratti, no della Cgil all'accordo con Confindustria

1' di lettura

Il precedente patto risaliva al '93 ma a differenza di allora la Cgil questa volta si è chiamata fuori. Per Epifani l'intesa "è un errore, divide i lavoratori". Emma Marcegaglia: "Ci dispiace, abbiamo fatto il possibile"

Il precedente accordo sulla riforma contrattuale risale al '93 ma a differenza di allora la Cgil questa volta si è chiamata fuori. Il segretario generale Epifani ha consegnato alla presidente di Confindustria una lettera con le ragioni del suo no e affermato: "L'intesa è un errore, divide i lavoratori". Emma Marcegaglia ha risposto: "Ci dispiace, abbiamo fatto il possibile. in un momento come questo dovrebbe prevalere la logica che ci unisce".

Leggi tutto
Prossimo articolo