Crisi, Bernanke: "La recessione sta rallentando"

1' di lettura

Il presidente della Fed si dice "fondamentalmente ottimista per l'economia americana" e assicura: terremo l'inflazione sotto controllo

La crisi finanziaria degli ultimi mesi "è la più difficile nella storia moderna" ma per il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, il peggio è quasi passato. "Recentemente abbiamo visto timidi segnali di rallentamento nella contrazione dell'economia americana", afferma Bernanke. Che poi si definisce "fondamentalmente ottimista sull'economia americana". E sull'inflazione anticipia che la Banca Centrale interverrà "al momento opportuno" e non lascerà che l'enorme massa di liquidità immessa nell'economia per contrastare la crisi faccia esplodere l'inflazione.

Leggi tutto