G20, la black list dei paradisi fiscali

1' di lettura

Nella black list Costa Rica, Malaysia, Filippine, Uruguay. La Svizzera nella è "grigia". I G20 hanno deciso che ci saranno sanzioni contro quei paesi che non forniscono le informazioni richieste. Divieto di depositi per gli stati membri

Finisce il tempo del segreto bancario. Dal vertice esce l'impegno preciso a mettere fine ai paradisi fiscali. Pubblicata dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) due elenchi: nella black list Costa Rica, Malaysia, Filippine, Uruguay. Una "lista grigia" include invece 38 paesi tra cui Lussemburgo, Svizzera, Austria, Belgio, Singapore, Cile e isole Cayman, Liechtenstein Liechtenstein, Antille olandesi, Belgio e Principato di Monaco, paesi che, pur essendosi impegnati a rispettare le regole dell'Ocse non le hanno "in sostanza" applicate.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24