Crisi auto, Fiat sotto pressione in borsa

1' di lettura

Il segretario della Uil Angeletti frena gli allarmismi: "Non è vero che si venderanno meno macchine"

Il settore automobilistico è sotto pressione e sta registrando pesanti perdite anche in borsa. Sotto i riflettori la Fiat, la cui alleanza con Crysler viene considerata fondamentale per il futuro della casa automobilistica di Detroit. Ma Luigi Angeletti, segretario generale della Uil, da un conveglio sull'evasione fiscale a Torino afferma: "Non è vero che si venderanno meno macchine".

Leggi tutto
Prossimo articolo