Piano casa, oggi il governo incontra le regioni

1' di lettura

Intanto Berlusconi frena: il testo circolato non è quello vero, il provvedimento riguarderà solo case mono e bifamiliari e le costruzioni da rifare, non gli immobili urbani. Pd replica: ha cambiato le carte in tavola

Oggi la conferenza Stato-Regioni. Lì, spiega Berlusconi, si deciderà se il piano casa diventerà un decreto o un disegno di legge. Poi avverte: il testo circolato non è quello vero, il provvedimento riguarderà solo case mono e bifamiliari e da ricostruire. Berlusconi poi assicura di non saper nulla di una lettera che, secondo indiscrezioni, Napolitano avrebbe inviato per invitarlo ad ascoltare il parere delle Regioni. Sull'invito del premier agli italiani a "lavorare di più", interviene Franceschini: "A lavorare di più sia il governo. Sul piano casa stanno cambiando le carte in tavola".

Leggi tutto
Prossimo articolo