Crisi, Obama: usciremo dalla recessione

1' di lettura

L'economia statunitense è la più forte del mondo. In una conferenza stampa tenuta nella notte, ora italiana, il presidente Usa illustra il suo bilancio: "Darà alla ripresa fondamenta solide, farà crescere l'economia a lungo termine"

Gli Stati Uniti riusciranno a "uscire dall'attuale recessione", l'economia mostra già "segni di progresso", ma occorrerà "tempo e pazienza". Questo il senso del discorso con cui Barack Obama spiega all'America che il bilancio da 3.600 miliardi di dollari, messo a punto dalla Casa Bianca, servirà a dare al paese le basi solide per evitare una nuova crisi tra 10 o 20 anni. Obama difende il proprio programma di spesa, sostenendo che aprirà la porta a una crescita di nuovi posti di lavoro nel settore energetico e a un calo della dipendenza dal petrolio straniero. "

Leggi tutto
Prossimo articolo