Cgil: in 2 mesi 560mila in cassa integrazione

1' di lettura

I dati dell'osservatorio del sindacato. "La realtà è peggio dell'immaginazione". In Piemonte l'aggravamento della crisi produttiva della Fiat provoca un balzo di oltre il 780 per cento

Più di 560 mila lavoratori in Cassa integrazione nei soli primi due mesi dell'anno. E' quanto emerge dall'ultimo rapporto a cura dell'Osservatorio della Cgil sulla Cig del Dipartimento settori produttivi, in cui si sottolinea che "la realtà è peggio della immaginazione". In particolare, sono oltre 483.000 mila i lavoratori coinvolti nei mesi di gennaio e febbraio dai processi di Cassa integrazione nei settori industria, commercio e edilizia, in Italia.

Leggi tutto