Berlusconi: Il nostro piano casa piace all'Europa

1' di lettura

Da Bruxelles il presidente del Consiglio è tornato a parlare del decreto legge sull'edilizia privata: "Gli altri Paesi dell'Ue ci hanno chiesto il testo". Intanto spunta l'idea di una riedizione su scala continentale dello scudo fiscale

Piano casa, il decreto legge è pronto e sarà all'ordine del giorno del prossimo Consiglio dei ministri. Un piano che, dice Silvio Berlusconi, piace anche in Europa: “Ci è stato chiesto da molti colleghi europei il testo del nostro decreto e disegno di legge per gli ampliamenti alle case - ha detto il premier a Bruxelles al termine del Consiglio europeo - e noi ci siamo impegnati a fornirlo entro lunedì". Il piano non piace però al leader della Cgil, Guglielmo Epifani, mentre Antonio Di Pietro parla di enorme truffa mediatica. Intanto a Bruxelles è spuntata anche l’idea di una riedizione su scala continentale del cosiddetto scudo fiscale.

Leggi tutto
Prossimo articolo