Commercio, l'export Italia segna maggior calo dal 1986

1' di lettura

Preoccupanti i dati resi noti oggi dall'Istat: Le esportazioni italiane verso i paesi dell'Ue sono diminuite a gennaio del 22,9 per cento a livello tendenziale, mentre le importazioni segnano una flessione del 24,3 per cento

Le esportazioni nazionali verso i paesi dell'Ue, infatti, sono diminuite a gennaio del 22,9 per cento a livello tendenziale. E' il dato peggiore dal dicembre del 1986. Male in particolare il settore degli autoveicoli, crollati del 49 per cento e quello dei prodotti tessili scesi del 28 percento. Il secondo dato negativo è quello delle importazioni dai paesi dell'Unione Europea. Il saldo dei prodotti stranieri che entrano nl nostro paese registra infatti un calo del 24,3 per cento.

Leggi tutto