Crisi, Fmi: graduale ripresa solo nel 2010

1' di lettura

Nel 2009 il Pil mondiale registrerà "per la prima volta in 60 anni" una contrazione, con un calo compreso "tra lo 0,5 e l'1,5 per cento"

La crisi non allenta la presa. Lo dice il Fondo montetario internazionale, che consegna ai paesi del G20 un quadro dalle tinte fosche sull'economia globale: nel 2009 il Pil mondiale registrerà "per la prima volta in 60 anni" una contrazione, con un calo compreso "tra lo 0,5 e l'1,5 per cento", con gli Stati Uniti in picchiata del 2,6 per cento, Eurolandia del 3,2 per cento e il Giappone del 5,8 per cento. La fine del tunnel - stima l'Fmi - si inizerà a intravedere solo dal 2010, con una graduale ripresa delle economie avanzate dello 0,3 per cento.

Leggi tutto
Prossimo articolo