Usa, Obama contro AIG: un oltraggio i bonus ai manager

1' di lettura

La Casa Bianca durissima con il colosso delle assicurazioni che pagherà premi per 165 milioni di dollari ai suoi dirigenti dopo aver evitato il fallimento solo grazie agli aiuti del governo

L'amministrazione Obama contro AIG. Negli Usa infuria la polemica intorno al colosso delle assicurazioni, che dopo aver evitato il fallimento solo grazie ai 170 miliardi di dollari di aiuti avuti dal governo si prepara a pagare bonus ai suoi manager per 165 milioni di dollari. Una decisione che il consigliere economico di Obama, Larry Summers, ha definito oltraggiosa. Ma il presidente di AIG, Edward Liddy, ha comunicato alle autorità che la compagnia è legalmente obbligata a versare ai dirigenti i superbonus per accordi presi prima della crisi finanaizria.

Leggi tutto