Debito pubblico alle stelle

1' di lettura

Nel 2008 ha raggiunto il 105,8 per cento del Pil. La Banca d'Italia fa i calcoli e serve un conto salato: la quota record è di 1.700 miliardi di euro

Nel 2008 lo Stato ha speso più di quello che gli italiani sono riusciti a produrre. Non è una novità ma questa volta i dati sono pesanti. Il debito pubblico si è attestato a un miliardo 633 miloni di euro ovvero il 105,8 per cento del prodotto interno lordo. Un aumento del 2,3 per cento rispetto al 2007 quando i conti si erano chiusi con un debito di circa un miliardo e mezzo di euro con un rapporto del 103,5 per cento rispetto al Pil. La macchina dello Stato costa, nonostante gli sforzi dei governi di ridurre la spesa pubblica.

Leggi tutto
Prossimo articolo