Usa: ok alla manovra da 410 mld, Obama guarda al G20

1' di lettura

Il Congresso ha approvato il pacchetto di emergenza 'Omnibus', il presidente chiede al vertice di Londra del 2 aprile contro la crisi uno sforzo coordinato a livello globale, nuove regole per il sistema finanziario e no al protezionismo

Il Congresso americano ha approvato il pacchetto di emergenza 'Omnibus' da 410 miliardi di dollari per il bilancio 2009. Intanto in vista del G20 sulla crisi globale, che si terrà il 2 aprile a Londra, Barak Obama detta la ricetta per rilanciare l'economia : "Serve avviare un'azione coordinata a livello globale per far ripartire l'economia - ha detto - e serve andare avanti nell'agenda sulle riforme per la regolamentazione del sistema finanziario". Ribadito, poi, il no al protezionismo. Oggi prende il via il processo a Madoff: l'ex numero uno del Nasdaq rischia 150 anni di carcere.

Leggi tutto