Crisi, l'Istat conferma: nel 2008 Pil a -1 per cento

1' di lettura

E' il calo maggiore dal 1975. Nel quarto trimestre del 2008 la contrazione è stata dell'1,9 per cento rispetto al trimestre precedente e del 2,9 per cento nei confronti del quarto trimestre del 2007

Continuano ad arrivare cattive notizie sullo stato di salute dell'economia italiana. L'Istat ha confermato che nel 2008 il Pil ha fatto segnare un calo dell'1,0 per cento, come non accadeva da 34 anni. Nel quarto trimestre 2008, il prodotto interno lordo corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è diminuito dell'1,9 per cento rispetto al trimestre precedente e del 2,9 per cento nei confronti del quarto trimestre del 2007. Secondo l'Istat dati tanto negativi, sul trimestre, non si registravano dal 1980, ovvero dall'inizio delle serie Istat.

Leggi tutto