Confindustria, stretta creditizia ostacola imprese

1' di lettura

Secondo quanto evidenziato dal Centro studi aumenta il ricorso alla Cassa integrazione e si avvicina ai massimi del 1993, minacciando l'attività delle aziende italiane

Un¿impresa italiana su dieci ha difficoltà a ottenere finanziamenti. E' la fotografia scattata dal Centro Studi di Confindustria che avverte: la carenza di credito ostacola l'attività del 9,9 per cento delle imprese italiane. Ma le preoccupazioni dell'organizzazione degli imprenditori non si fermano qui: si impenna infatti il ricorso delle imprese italiane alla cassa integrazione, che si avvicina ai massimi del 1993.

Leggi tutto
Prossimo articolo