Crisi, Fmi: troppa lentezza sui titoli tossici

1' di lettura

Il direttore generale del Fondo, Dominique Strauss-Kahn, lancia l'allarme e avverte: la crescita mondiale sarà sotto lo zero nel 2009

Le economie avanzate del mondo si stanno muovendo troppo lentamente sul piano dell'allontanamento degli asset tossici dalle banche, il che potrebbe mettere in pericolo la ripresa economica mondiale nel 2010. A lanciare l'allarme è il direttore generale del Fondo monetario Internazionale, Dominique Strauss-Kahn, secondo cui l'economia globale sarà preda di una "Grande Recessione" nel 2009, anno in cui per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale ci una riduzione del Pil a livello globale. E le cose potrebbero andare peggio del previsto anche nel 2010.

Leggi tutto