Tremonti bond, Banco Popolare apre le danze: 1,45 mld

1' di lettura

"Un'operazione opportuna che assicurerà una patrimonializzazione adeguata al Gruppo, consentendo di rafforzare il sostegno alle famiglie ed alle Piccole e Medie Imprese, ha commentato Consigliere Delegato Pier Francesco Saviotti

E' il Banco Popolare, il primo istituto italiano, a ricorrere allo strumento finanziario dei Tremonti bond, per un ammontare di 1,45 miliardi di euro. Il Consigliere Delegato del Banco Popolare, Pier Francesco Saviotti, ha così commentato: "E' una operazione opportuna che, anche in chiave prospettica, assicurerà una patrimonializzazione adeguata al Gruppo, consentendo di rafforzare il sostegno alle famiglie ed alle Piccole e Medie Imprese sui territori di radicamento, in linea con la vocazione storica delle proprie banche".

Leggi tutto
Prossimo articolo