Tremonti rassicura: contro crisi abbiamo un gruzzoletto

1' di lettura

Il ministro dell'Economia è pessimista per il 2009: peggio del 2008, ma annuncia che il governo aumenterà gli ammortizzatori sociali. Intanto il Cipe affronta la cantierabilità delle grandi opere: la Salerno-Reggio e il ponte sullo stretto

Nessuna speranza per il 2009. Sarà "un anno ancora più difficile del 2008" e sicuramente non aiuterà la ripresa la difficile condizione del mercato del credito, con un "irrigidimento più marcato in Italia che non nell'area dell'euro". Giulio Tremonti, non nasconde il suo pessimismo nei confronti dell'economia italiana: "il rischio dei rischi è la stretta creditizia. Per questo il Cipe, che oggi affronterà la cantierabilità di alcune grandi opere, potrebbe decidere anche interventi per migliorare in funzione anti-crisi l'accesso delle piccole e medie imprese al credito.

Leggi tutto