Crisi, nuovo allarme di Fmi e Unione europea

1' di lettura

La recessione per il Fondo Monetario Internazionale si estenderà probabilmente anche al 2010. Per Barroso l'economia continentale quest'anno si contrarrà del 2 per cento. E le Borse non smettono di preoccupare

Dopo le perdite di Wall Street e di Tokyo, i mercati hanno paura degli effetti della crisi che, dice il Fondo Monetario Internazionale, si estenderà probabilmente anche al 2010. Per il presidente della Commissione europea Barroso l'economia europea quest'anno si contrarrà del 2 per cento.

Leggi tutto
Prossimo articolo